Ambiente

Mobilità sostenibile: perchè acquistare uno scooter elettrico

In un mondo in continua evoluzione bisogna essere al passo con i tempi. La mobilità, nel suo senso più generale, ha fatto grandi passi in avanti nell’innovazione, avvicinandosi a quello che ormai è il settore green. Il mercato dei veicoli elettrici, infatti, è in continua evoluzione e sempre più persone iniziano ad abbandonare lo stereotipo dell’auto tradizionale per avvicinarsi al modello di auto ecologica. Questa scelta non riguarda soltanto le automobili, ma ogni mezzo di trasporto: scooter elettrici, biciclette elettriche, moto, monopattini, skateboard, motocicli, overboard, etc.

La rivoluzione delle mobilità elettrica riguarda ormai anche le due ruote. Per muoversi comodamente in città, nel traffico cittadino, lo scooter rappresenta certamente la soluzione migliore. Oggi l’energia elettrica rappresenta una fonte ideale e conveniente per circolare, in quanto consente di spendere poco ed inquinare pochissimo. Per garantire una batteria sempre al top, inoltre, sono state create e messe a disposizione (e negli ultimi tempi moltiplicate in numero sempre maggiore) le stazioni di carica, sia pubbliche sia da acquistare per un uso privato. Gli scooter elettrici sono ormai una realtà sempre più concreta ed ambita.

I vantaggi dell’acquisto

Perché scegliere di acquistare scooter elettrici?

  • Vantaggi economici. In primo luogo, acquistare uno scooter elettrico ha come vantaggio principale il risparmio sul carburante: basti pensare, infatti, che la ricarica della batteria di uno scooter elettrico può avere un costo di circa 1 euro o poco più, con un’autonomia di un centinaio di chilometri. Sebbene l’investimento iniziale possa sembrare più sostanzioso rispetto all’acquisto di uno scooter tradizionale, scegliere un modello elettrico consente nel tempo di rientrare dei costi: il bollo dello scooter, per scempio, non deve essere pagato per cinque anni e l’assicurazione RC prevede sconti fino al 50%, i costi di manutenzione poi, sono notevolmente ridotti, quasi azzerati.
  • Benefici per l’ambiente. In secondo luogo, tale scelta risulta legata al delicato tema dell’inquinamento, che con l’elettrico, trattandosi di mobilità green e quindi amica dell’ambiente, è destinato a scomparire. Il motore elettrico, infatti, apportagrandi benefici a livello di tutela ambientale, in quanto il livello di inquinamento ambientale dovuto alle emissioni dei gas di scarico dei motori diesel e a benzina si ridurrà Scegliere uno scooter elettrico contribuisce anche a diminuire sensibilmente l’inquinamento acustico. I motori dei veicoli elettrici, si sa, sono molto più silenziosi dei veicoli con motore a combustione.

Scooter elettrici: una scelta green e smart

La mobilità elettrica, pur avendo una partenza lenta soprattutto in Italia, è oggi riconosciuta come un grande vantaggio in termini sia economici che pratici per gli spostamenti quotidiani in città. Gli scooter elettrici, infatti, possono circolare liberamente nelle zone a traffico limitato, poiché non sono nocivi per l’ambiente e sono un valido strumento per contrastare l’inquinamento atmosferico ed anche acustico.

Per quanto riguarda l’aspetto del risparmio, va ricordato inoltre che un motore elettrico, a differenza di un motore a benzina o diesel, non necessita di manutenzione meccanica e di alcun cambio d’olio. Scegliere di acquistare scooter elettrici, quindi modelli di mobilità green, comporta numerosi vantaggi sia economici sia ambientali.

Previous post

Coltivare l'orto: il calendario dei lavori da fare mese per mese

Next post

This is the most recent story.

EcoProspettive

EcoProspettive