PaesaggioParchi & Giardini

MFO PARK, l’area industriale che diventa un parco

Da un’ex area industriale si ricava un nuovo parco:

a Zurigo, un problema si trasforma in opportunità attraverso la riqualificazione urbana con MFO PARK

Nell’area dismessa delle ex Officine Oerlikon, a Nord di Zurigo, tra James Joyce Strasse e Ricarda –Huch- Strasse, è stato realizzato un Parco Pubblico, MFO PARK, molto particolare; strano, diremmo noi. Una “riconversione industriale”, un’opera di “rigenerazione urbana” nei fatti.MFO PARK, un'area industriale diventa un parco
MFO Park è un insolito parco verticale, una “architettura verde” ma anche un “non-edificio” di 10.000 mq. (100 x 17 m.), ovvero un contenitore aperto nel quale fermarsi a leggere un libro, rilassarsi o magari assistere a uno dei tanti spettacoli che qui trovano una cornice ideale. Ospita infatti opere teatrali e cinematografiche essendo un luogo a forte valenza teatrale.

MFO PARK, un'area industriale diventa un parco

E’ una pergola gigante costruita sul profilo della struttura esistente, ma anche parte di un ampio piano urbanistico che ha coinvolto una parte della città di Zurigo, con una architettura reticolare d’acciaio, composta da vari piani, e con una profusione di piante rampicanti individuate per rendere mutevoli le fronde nelle stagioni. MFO Park è un “luogo” da frequentare in più momenti all’anno, quindi, per godere appieno dei suoi colori e profumi.

Lo studio botanico di Friz Wassman, infatti, è stato uno degli elementi più caratterizzanti dell’intervento: complessivamente MFO Park è stato composto da 1.200 rampicanti di oltre 100 differenti specie. Di notte è illuminato e rimane aperto per i visitatori che possono trovare uno spazio verde affascinante anche in notturna. I rampicanti di MFO Park sono stati piantati a diversi livelli, su contenitori irrigati per i piani superiori, e l’irrigazione è tutta basata sul recupero delle acque piovane attraverso un serbatoio interrato che garantisce l’apporto idrico nelle stagioni siccitose.

All’ultimo piano, poi, c’è un terrazzo/solarium che si affaccia sulla città che aggiunge fascino e carisma a questo parco inusuale verticale. Un’opera d’esempio per nuove visioni di riqualificazione urbanistica.

MFO PARK, un'area industriale diventa un parco

 

Commenti

commenti

Previous post

Giardino biologico, il rifugio degli insetti utili

Inquinamento indoor un problema sottovalutato
Next post

Inquinamento indoor, un problema sottovalutato

Alessandro Bedin

Alessandro Bedin