Iniziative, Concorsi, LavoroLandscape DesignVerde Tecnologico

Una sfida da veri paesaggisti: Verde Verticale d’Autore

Verde Verticale d’Autore – Dimostra a tutti quanto vali con un giardino verticale

Il verde verticale è una di quelle nuove tecnologie verdi che può concretamente aiutarci a migliorare la qualità della vita nei centri urbanizzati. In Italia, per via dei costi ma sopratutto dell’ignoranza sui vantaggi che questa tecnologia comporta, i giardini verticali non sono ancora molto diffusi. I giardini verticali sono lo strumento con cui il paesaggista diventa anche artista e designer creando opere d’arte viventi che si sviluppano e evolvono nel tempo.

L’iniziativa Verde Verticale d’Autore, promossa da EcoProspettive in collaborazione con Life Panel, vuole mettere in vista l’abilita dei paesaggisti italiani con queste nuove tecnologie sviluppando una collezione di quadri vegetali d’autore.

Cosa devo fare per partecipare?

Verde Verticale d’Autore è un’iniziativa aperta a tutti gli Architetti, Agronomi, Forestali e Paesaggisti d’Italia. La partecipazione a Verde Verticale d’Autore è completamente gratuita e non prevede alcun tipo di obbligo nei confronti delle opere vegetali frutto di questa iniziativa. Crea il tuo quadro vegetale compiendo la scelta varietale comodamente da casa tua. Fra tutti i partecipanti verranno selezionate quelle proposte che dimostrano di aver compiuto una scelta varietale consona per la coltivazione in verticale sui Life Panel. In oltre, la scelta varietale dovrà tenere conto:

  • del clima del luogo di coltivazione delle opere, situato a sud della provincia di Padova;
  • della facilità di riproduzione delle specie scelte per seme e per talea;
  • della rusticità e dell’adattabilità delle specie nei confronti di un substrato povero dello spessore di 16 mm;
  • della diversità di portamento, colori, tessitura e periodo di fioritura della composizione creata.

Date le dimensioni contenute di Life Panel Baby (33×44 cm) su cui saranno sviluppate le opere, la scelta varietale, che va fatta indicando i nomi scientifici delle piante nell’apposito questionario, potrà comprendere un massimo di cinque varietà differenti. Ogni proposta dovrà essere identificata per una precisa esposizione nei confronti della luce solare diretta dando la possibilità al paesaggista di scegliere fra le opzioni di pieno sole, mezz’ombra o piena ombra. Avranno più probabilità di essere selezionate tutte quelle proposte che saranno corredate da un’argomentazione sintetica a sostegno della scelta varietale. Life Panel è costituito da un substrato tecnico che trattiene l’umidità senza creare ristagni mantenendo la sua posizione verticale. Su questo substrato possono svilupparsi tutte le tipologie di piante, anche gli alberi, ad eccezione delle piante acquatiche e delle geofite. Saranno considerate più efficaci quelle composizioni che tenendo conto del portamento delle diverse specie garantiranno una copertura vegetale resistente e continua.

Partecipa anche tu alla selezione dei migliori paesaggisti italiani per giardini verticali compilando il questionario a QUESTO LINK

Che cos’è Life Panel?

Life Panel è il nuovo sistema di coltivazione delle piante in verticale sviluppato dagli studenti dell’Univerisità degli Studi di Padova. Questo innovativo prodotto è la prima soluzione per il verde verticale con vero terreno che permette a chiunque di sviluppare il proprio giardino verticale personalizzato tramite la semina e la riproduzione vegetativa delle piante. Il pannello di coltivazione Life Panel è un oggetto leggero e pratico che può essere irrigato facilmente come una qualsiasi pianta in vaso. Si sviluppano agilmente piante erbacee annuali e perenni, graminacee, piante aromatiche, piante grasse e addirittura arbusti e alberi che crescono miniaturizzando spesso le foglie e creando una vegetazione più compatta.

 

LIFE PANEL – Un nuovo concetto di verde verticale

Cos'è Life Panel? Finalmente arriva un nuovo sistema per la coltivazione delle piante in verticale su vero terreno. Basta con sistemi a tessuti, a sfagno o a contenitori sovrapposti che utilizzano moltissima acqua.Da adesso il giardino verticale diventa un vero giardino, personalizzabile, facie da coltivare ed economico. Infatti Life Panel nasce con l'obiettivo di diffondere l'utilizzo del verde verticale come tecnologia per migliorare la vivibilità delle nostre città.

Pubblicato da EcoProspettive su Martedì 29 agosto 2017

 

Vogliamo ringraziare Life Panel per averci dato questa opportunità e per aver scelto di proporsi attraverso EcoProspettive, in anteprima, al mondo dei professionisti del verde e del paesaggio.

 

Segui Life Panel su FACEBOOK e INSTAGRAM 

 

Commenti

commenti

Previous post

8 benefici (scientificamente provati) del verde sulla salute 

Next post

Antico Egitto, ecco come nasce un giardino

Alvise Anchel

Alvise Anchel